Händlerlinks
Vetro.
Vetro.
Pregiato e versatile.
Vétro s. m. [lat. vĭtrum, di origine ignota].

Sostanza minerale artificiale, amorfa, largamente usata nei campi più diversi per la sua modellabilità allo stato fuso, tenacità, durezza, resistenza alla corrosione, trasparenza [...].
Fonte: treccani.it, tutti i diritti riservati

Senza vetro non ci sarebbero finestre. I nostri impianti di lavorazione del vetro a Oppeano (VR), Scurelle (TN) e Gochsheim (Germania) sono tra i più moderni a livello europeo. All’interno degli stabilimenti, con un sistema completamente automatizzato molto efficiente, tagliamo su misura le lastre di vetro standard grandi fino a 19 metri quadrati. Successivamente ne sfilettiamo i bordi e su richiesta dei clienti sottoponiamo le lastre a un processo di tempra che rende il vetro estremamente resistente. Superato il rigoroso controllo di qualità eseguito con uno scanner di altissima precisione, le lastre sono pronte per essere assemblate. Per ottenere il vetro isolante si uniscono fino a tre lastre. Anche i distanziali vetro sono di elevata qualità: termoisolati, tagliati a 45 gradi e saldati negli angoli. Così nasce il triplo vetro attualmente più all’avanguardia d’Europa: Max-Valor unisce i valori isolanti di un triplo vetro con l’elevata trasmissione luminosa di un doppio vetro.

Questi contenuti sono tratti dal magazine Finstral F_02. Richieda qui la Sua copia gratuita: finstral.com/f02
Vetro.
Vetro.
Vetro.
Vetro.
Interessato a proseguire con la lettura?
Scopra di più qui.