Händlerlinks
Ampie vedute.
Nuova costruzione sul Lago di Garda: pareti vetrate per godersi appieno il panorama.
Ampie vedute.
Alcune domande sono superflue, quando il Lago di Garda è ai tuoi piedi. Per esempio questa: come immagini la nostra casa vacanze? Con ampie superfici vetrate e vista panoramica. Punto. E l’architetto Matteo Brighenti l’ha progettata proprio così: una casa in posizione leggermente collinare aperta verso il lago – con una facciata tutta di vetro suddivisa in tre ordini orizzontali, che sembra annullare i confini tra interno ed esterno.

Immagini Jens Weber & Orla Connolly

Almeno a livello visivo. Perché al più tardi quando il caldo sole estivo splende nel cielo o i temporali autunnali raggiungono il lago più grande d’Italia, si apprezza particolarmente la protezione offerta dai serramenti. O come dice Brighenti: “La casa coniuga estetica e funzionalità con la massima tecnologia. Il contatto diretto con il lago era il nostro obiettivo primario, e così le finestre di Finstral hanno assunto un’importanza centrale nella progettazione.” Questa moderna costruzione è concepita in modo che ogni ambiente affacci sul lago. Per ottenere la massima trasparenza possibile, sulla facciata sono state installate esclusivamente pareti vetrate FIN-Vista a scomparsa con anta apribile Cristal. In questa soluzione, la lastra di vetro smaltato ricopre completamente i profili in alluminio, facendoli scomparire quasi del tutto. Così il serramento diventa un elemento di design che determina in modo decisivo la percezione dello spazio. Il cliente desiderava anche porte scorrevoli con ampie aperture per raggiungere comodamente la piscina al primo piano e la terrazza al secondo piano. Una volta di più: un abitare senza confini.

Più immagini per questa realizzazione
Ampie vedute.
Ancora più panorama Nella zona della cucina sul retro della casa, la vista si apre sulla collina.
Ampie vedute.
Il vetro, protagonista Le pareti vetrate in esecuzione a scomparsa con angoli a tutto vetro esaltano l’architettura minimal di questa casa vacanze.
Dettagli progetto: Villa Garda
  • Edificio: nuova costruzione
  • Intervento: casa vacanze con la massima superficie vetrata vista
  • Località: Torri del Benaco, Italia
  • Anno di costruzione: 2020
  • Costruttore: Bona Immobilien, bonagroup.it
  • Progettista: Matteo Brighenti
  • Pareti vetrate Finstral: FIN-Vista a scomparsa con angoli a vetro
  • Porte scorrevoli Finstral: FIN-Slide Slim-line Cristal, tutte in alluminio-alluminio, all’esterno e all’interno 583 Sablé antracite
  • Porta d’ingresso Finstral: porta ad un’anta FIN-Door Step Planar-Frame alluminio-alluminio modello 01, all’esterno F90 bianco grigiastro struttura fine, all’interno F45 bianco satinato struttura fine, maniglia ad asta 492 in acciaio inox e maniglia interna 525 in acciaio inox

I progettisti

Nel 2018 Matteo Brighenti e Guido Mosca hanno fondato lo studio BMA Architects. Il team, formato da sei progettisti, è specializzato nella ricostruzione di edifici residenziali e hotel nell’area turistica intorno al Lago di Garda. Segue il “concetto dell’essenziale”: forme armoniose e linee chiare. L’obiettivo è di realizzare un’architettura moderna, in grado di preservare e innovare la tradizione, integrandosi armoniosamente nel paesaggio.
Ampie vedute.
Un connubio perfetto Dalla protezione dal sole al comfort d’uso – i serramenti Finstral offrono eccellenti caratteristiche funzionali senza compromessi estetici.
Ampie vedute.
Applicazione

Tanto vetro con profili quasi impercettibili

1 All’interno montaggio con telaio a scomparsa in alto.
2 Pavimentazione a filo con la soglia della porta-finestra alzante scorrevole.
3 Piccolissimo gradino in uscita per garantire una tenuta all’acqua ottimale.
4 La struttura del solaio copre il pacchetto del frangisole e il telaio, consentendo di ottenere un’estetica a tutto vetro anche all’esterno.
Interessato a proseguire con la lettura?
Scopra di più qui.
Inno alla normalità.
Inno alla normalità.
Inno alla normalità.
Da anni la scena architettonica belga entusiasma con edifici eccezionalmente normali. Casualità o filosofia?
Framing Light.
Framing Light.
Pensare alla luce e avere idee luminose: chi costruisce deve saper fare entrambe le cose. Otto domande ad architetti provenienti da tutta Europa.
 
PageConfig.OriginalHttpReferrer: -
PageConfig.OriginalQueryString: