Cambiare le finestre: la nostra esperienza.
Tre clienti Finstral raccontano come hanno vissuto la sostituzione delle loro finestre.
Cambiare le finestre: la nostra esperienza.
Le Sue finestre sono vecchie e isolano male, ma ha timore ad affrontare una sostituzione? Condividiamo la Sua preoccupazione perché a nessuno piace avere polvere e rumore in casa. Ecco perché in Finstral ci preoccupiamo di garantirLe uno svolgimento rapido e pulito dei lavori – dalla consulenza fino alla posa in opera. Abbiamo chiesto a tre clienti Finstral di raccontarci come hanno vissuto la sostituzione delle loro finestre.

“Tutto ha funzionato davvero bene.”Gabi Janssen, ristrutturazione a Bolzano, 2015

Per quale motivo è stato necessario cambiare i serramenti?

Le mie finestre avevano all’incirca 100 anni. La cosa che mi disturbava di più era la loro pessima tenuta. D’inverno sentivamo delle vere e proprie correnti d’aria in tutta la casa. Fatto che ovviamente incideva anche sulle spese per il riscaldamento. Ho deciso di risanare completamente l’abitazione e di cambiare tutte le finestre. Inoltre con l’inserimento di una parete vetrata che si affaccia sul balcone del tetto il mio soggiorno ha guadagnato tanta luce. 

Come si è svolta la sostituzione delle finestre?
In modo molto professionale. La consulenza, il rilievo misure ed il montaggio non sono mai stati fattori di disagio o stress. La sostituzione delle finestre ha richiesto esattamente il tempo che era stato concordato – nonostante durante i lavori di montaggio una grande lastra di vetro, realizzata appositamente su misura, si sia leggermente crepata. La lastra sostitutiva è stata consegnata e montata subito. Tutto ha funzionato davvero bene.

Cosa è cambiato con i nuovi serramenti Finstral?
Indubbiamente sono migliorati il clima abitativo e l’estetica. Solo alla fine del prossimo inverno potrò valutare se si saranno ridotti anche i costi per il riscaldamento. 

Quali serramenti Finstral sono stati impiegati?
Sette finestre della serie FIN-72 ed una porta-finestra scorrevole FIN-Slide.
“Eccellente.”Christine Mian, casa monofamiliare a Renon (BZ), 2014

Per quale motivo è stato necessario cambiare i serramenti?
Le nostre finestre avevano circa 40 anni e c’erano spifferi dappertutto. Inoltre non ci piacevano più le vecchie finestre in legno. Il colore si era scrostato e negli angoli spesso si creava condensa a causa della scarsa tenuta. Non ci sentivamo più a nostro agio.

Come si è svolta la sostituzione delle finestre?
Complessivamente ci è voluta solo una settimana per cambiare le finestre. Cosa mi è piaciuto di più? La cortesia, la consegna puntuale e l’attenzione a non lasciare sporco dopo i lavori. Il mio voto: eccellente.

Cosa è cambiato con i nuovi serramenti Finstral?
Il clima abitativo è migliore ed i costi per il riscaldamento si sono abbassati.

Quali serramenti Finstral sono stati impiegati?
17 finestre della serie FIN-90 PVC-PVC e 4 porte-finestre in colore rovere. E poi persiane in tinta.
“Professionali e affidabili.”Carmen Mussner, risanamento albergo a Bressanone (BZ), nove commissioni tra il 1999 ed il 2016

Per quale motivo è stato necessario cambiare i serramenti?
Praticamente le finestre non isolavano più. Avevano 30 anni ed erano veramente obsolete.

Come si è svolta la sostituzione delle finestre?
In maniera professionale ed affidabile. Tutto è stato consegnato puntualmente. La posa in opera è durata solo due giorni.

Cosa è cambiato con i nuovi serramenti Finstral?
Non ci sono più correnti d’aria. Ma anche da un punto di vista estetico le nuove finestre sono una scelta vincente – con le loro linee semplici e molto eleganti.

Quali serramenti Finstral sono stati impiegati?
Quattro finestre della serie FIN-72 in alluminio-PVC ed una porta-finestra scorrevole FIN-Slide in alluminio-PVC.
Interessato a proseguire con la lettura?
Scopra di più qui.
Bisogna sempre guardare all'insieme.
Bisogna sempre guardare all'insieme.
Un’intervista con il professor Andreas Hild per parlare del legame tra serramenti ed edificio – e dell’architettura come strumento di narrazione.