Händlerlinks
“La varietà di scelta non è mai scontata.”
“La varietà di scelta non è mai scontata.”
Consulente vendite Lorraine Elsman: la scelta
Le finestre non sono un prodotto qualsiasi. Sono pezzi unici, da progettare su misura. Devono adattarsi all’architettura dell’edificio e allo stile di arredamento. La consulente alle vendite Lorraine Elsman accompagna i clienti Finstral verso il serramento perfetto e conosce bene gli aspetti da considerare nella scelta di forme, materiali e colori.

La massima libertà di personalizzazione: cosa c’è di così speciale in questa dichiarazione?

Lorraine Elsman: La varietà di scelta e la libertà di composizione non sono mai scontate. Chi si avvicina alle finestre se ne accorge in fretta. Da una parte si imparano a conoscere tantissime possibilità: design moderno a tutto vetro, efficaci soluzioni oscuranti, diversi tipi di ferramenta di sicurezza… i clienti rimangono a bocca aperta in un primo momento. Non appena passano alla progettazione, però, scoprono che molte dotazioni e opzioni di personalizzazione non sono combinabili tra di loro. Ciò è dovuto al fatto che gran parte dei produttori realizza finestre in serie assemblando componenti prefabbricati.

E Finstral si comporta diversamente?

Sì, noi realizziamo direttamente quasi tutti i componenti. Siamo uno dei pochissimi produttori a farlo. Cosa significa per i nostri clienti? Che ogni dettaglio è studiato e costruito in modo da rendere possibile qualsiasi combinazione, sempre nei limiti della ragionevolezza. Questo è ciò che intendiamo per massima libertà di personalizzazione, caratteristica che rende unico il nostro assortimento.

Qual è il tratto distintivo di una finestra Finstral?

I profili sottili. Naturalmente dipende dalla soluzione scelta, ma se paragonate con quelle di altri produttori, le nostre finestre hanno sempre linee più slanciate. Per questo hanno un’eleganza unica e, soprattutto, portano molta più luce naturale negli ambienti. Infatti, più sottile il profilo, maggiore la superficie vetrata. E le nostre soluzioni consentono di aumentarla facilmente del 10-20 percento.

In che misura la scelta di forme e materiali influenza la percezione di un ambiente?

La percezione di un ambiente è molto soggettiva. L’importante è che il cliente si senta libero di decidere, senza dover per forza scegliere le stesse finestre in tutta la casa. In uno scenario ideale, bisognerebbe considerare un determinato ambiente e trovare la migliore soluzione. Con Finstral è possibile scegliere liberamente i materiali per ogni piano, camera e perfino per ogni finestra. Ad esempio, per la zona giorno si può scegliere il legno di rovere, mentre in cucina ante a tutto vetro facili da pulire e in bagno il resistente PVC. Un rivestimento in alluminio di colore scuro, poi, consente di mantenere un aspetto uniforme sul lato esterno. Così si può ottenere il massimo in termini di estetica e funzionalità dai singoli spazi abitativi.

Qualche suggerimento per la scelta di colori e superfici?

Il mio consiglio è semplice: la finestra va considerata come parte integrante dell’arredamento. Colori e superfici devono essere in sintonia con lo stile abitativo. Un aspetto a cui Finstral dedica la massima importanza è la qualità delle superfici. I nostri profili in legno vengono trattati esclusivamente con vernici idrosolubili non dannose per la salute. Per tutte le superfici in alluminio, invece, è prevista una verniciatura a polvere secondo i rigorosi standard di Qualicoat Seaside. Finstral è l’unico produttore di serramenti a compattare le superfici in PVC attraverso uno speciale procedimento. In questo modo, vengono chiusi i micropori che attirano la polvere e si riducono notevolmente le striature.

Oltre ai classici PVC, alluminio e legno sono disponibili altri materiali per i profili?

Certo, proponiamo anche altre opzioni. Ad esempio, possiamo far scomparire il profilo del serramento dietro al vetro. Questa estetica moderna prende il nome di Nova-line per il lato esterno della finestra e Cristal per quello interno. A chi cerca un materiale davvero innovativo e sostenibile, consigliamo il nostro ForRes, una vera e propria intuizione di Finstral. È composto da PVC riciclato e bucce di riso, uno scarto naturale della produzione agricola. Il risultato è un materiale estremamente robusto e duraturo, ideale per entrambi i lati del serramento. Il ForRes ha caratteristiche simili al PVC ma crea un effetto particolare e molto piacevole al tatto. I profili realizzati con questo materiale non passano inosservati.
“La varietà di scelta non è mai scontata.”
Non è solo la metratura di un ambiente a renderlo spazioso. Anche le combinazioni cromatiche influenzano la percezione di uno spazio.
“La varietà di scelta non è mai scontata.”
Lorraine Elsman, consulente nella vendita diretta per l’area intorno ad Apeldoorn, Olanda, sa cosa si aspettano i clienti da una finestra perfetta.
Interessato a proseguire con la lettura?
Scopra di più qui.