Händlerlinks
Campagna digitale per supportare gli Studio Partner.
Coinvolti circa 200 Studio Partner. L’obiettivo: generare nuovi contatti a livello locale.
Campagna digitale per supportare gli Studio Partner.
Finstral, uno dei principali produttori di serramenti in Europa, supporta circa 200 Studio Partner con inserzioni su Facebook, Instagram e Google Ads. Gli annunci, personalizzati in modo automatizzato per ogni singolo rivenditore, permettono di realizzare campagne molto mirate, indirizzate ad un target definito di una specifica area geografica. La campagna è realizzata con la soluzione software LocalUp.

“Le finestre richiedono una consulenza approfondita, pertanto la vendita avviene quasi sempre tramite i rivenditori in loco”, afferma Lucas von Gwinner, responsabile marketing di Finstral. Per aiutare gli Studio Partner ad accrescere la propria visibilità nella rispettiva area di attività, l’azienda altoatesina ha puntato sul marketing geolocalizzato. “Finora i principali strumenti per conquistare nuovi clienti erano fiere dell’artigianato, pubblicità sui giornali e affissioni. A questi si affiancano le campagne digitali, che hanno assunto un’importanza centrale in tempi di pandemia. Il nostro obiettivo è di generare contatti a livello locale sottolineando il valore dei prodotti offerti. Finstral è il leader della qualità in Europa quando si parla di serramenti e i potenziali clienti devono capirlo subito.”

Nell’ambito della campagna, realizzata in nove paesi e sei lingue, vengono pubblicate su Facebook e Instagram immagini dei vari showroom accompagnate da un testo personalizzato. Ad esempio, un cliente di Roma visualizzerà un annuncio in italiano con foto di uno Studio Partner della Capitale, con un link alla relativa pagina dedicata sul sito web di Finstral. Un cliente tedesco che vive a Maiorca, invece, visualizzerà un annuncio in tedesco con lo Studio spagnolo più vicino.

Il progetto è realizzato con la soluzione software LocalUp. Quest’ultima scala le campagne creando inserzioni locali tramite gli API di Facebook e Google Ads. Combina immagini, testi e loghi dei rivenditori in modo automatizzato per ogni singola pubblicazione. Per gli annunci personalizzati consente di analizzare anche altri fattori: mentre con Facebook si possono prendere in considerazione solo il CAP dell’indirizzo, con LocalUp è possibile integrare il luogo in cui si trovano gli utenti e dati demografici aggiuntivi, informazioni che rendono più efficace il targeting sia nel B2C che nel B2B. Per personalizzare i contenuti, LocalUp si aggancia a un CRM o a un’altra fonte di dati attraverso un’interfaccia, elaborando continuamente le informazioni. Dunque, se uno Studio fornisce materiale fotografico solo in un secondo momento o desidera cambiare un’immagine, è comunque possibile adattare l’inserzione.

“Ogni anno si sprecano milioni di euro in inserzioni che raggiungono gli utenti nel posto sbagliato al momento sbagliato, con contenuti inadeguati”, commenta Andreas Kraus, fondatore nel 2018 di LocalUp. “LocalUp rende più interessante la pubblicità per i clienti e aumenta il successo delle campagne digitali”. Oltre a Finstral, anche il Gruppo Edeka e Coca-Coca utilizzano LocalUp. È disponibile come servizio self-service o può essere gestito da un fornitore esterno.
Interessato a proseguire con la lettura?
Scopra di più qui.