Sempre un’applicazione adattaTipi di posaPosa con rivestimento interno del vecchio telaio

Posa con rivestimento interno del vecchio telaio

La posa Finstral con rivestimento interno del vecchio telaio semplifica il metodo di sostituzione delle finestre in PVC e alluminio installate tra gli anni ‘70 e gli anni ‘90: la sostituzione si esegue senza creare sporco né rumore, senza ponteggi e senza disagi per gli inquilini. L’applicazione è sempre approvata dall’Istituto ift e le possibilità di personalizzazione sono davvero tante: questo tipo di posa prevede infatti la possibilità di impiegare tutte le ante dell’assortimento Finstral.
Selezionare dimensione:
Planer_Mitte_Flaeche_Hand
Planer_Mitte_IT_Solo_Pos
Posa con rivestimento interno del vecchio telaio
Vantaggi:
Ecco come funziona la posa con rivestimento interno del vecchio telaio.
Nuove finestre in soli 30 minuti:
  • Preservare l’applicazione esistente.
    Per effettuare la sostituzione si rimuovono soltanto l’anta e la ferramenta della vecchia finestra. Il telaio in PVC o alluminio viene preservato: non è necessario rimuoverlo né adattarne le misure, è sufficiente pulirlo accuratamente. In tal modo, se l’applicazione è in buono stato, è possibile conservarla e riutilizzarla. Questo sistema di sostituzione non richiede la rimozione di cappotti termici o rivestimenti per facciate.
  • Rendere il vecchio telaio più performante.
    Senza il minimo intervento sulla muratura il telaio esistente viene rivestito sul lato interno con nuovi profili che ne incrementano le prestazioni isolanti. Questo tipo di posa viene comodamente eseguito dall’interno dell’edificio e dura in media solo 30 minuti per finestra. È sufficiente avvitare e fissare i componenti della nuova finestra, senza necessità di allestire un cantiere: non servono ponteggi né teli per proteggere i mobili e gli inquilini non dovranno trovare un’altra sistemazione provvisoria. La sostituzione avviene senza creare disagi nell’utilizzo degli ambienti.
  • Nuove finestre all’interno – facciata uniforme all’esterno.
    Il nuovo rivestimento copre completamente i profili della vecchia finestra. I profili esterni della nuova anta Nova-line risultano a scomparsa, una caratteristica che consente di mantenere invariata l’estetica esterna dell’edificio anche dopo la sostituzione. All’interno i nuovi profili nascondono completamente il vecchio telaio e possono essere realizzati in tutti i materiali: PVC, alluminio, legno e ForRes.
Nessuna perdita di luce.
Dal momento che si riutilizza il telaio esistente la superficie vetrata rimane invariata. Le nuove finestre fanno entrare negli ambienti interni la stessa quantità di luce dei vecchi serramenti.
Nessun compromesso in termini di isolamento.
Le nuove finestre rispecchiano i rigorosi standard di qualità Finstral in termini di isolamento acustico e termico. Oltre a rivestire il vecchio telaio è possibile anche isolare maggiormente le fughe dell’applicazione - per garantire sempre le massime prestazioni isolanti, come è nostra buona abitudine.
Veloce ed economica.
Grazie ai tempi di posa molto brevi e ai costi ridotti facilmente calcolabili il metodo di posa con rivestimento interno del vecchio telaio è particolarmente indicato per sostituire le vecchie finestre degli anni ‘70 e ‘80.

Tipi di posa

Veloce, pulita, senza rumori – e soprattutto a regola d’arte. Posiamo le Sue finestre in modo perfetto - indipendentemente dal tipi di posa scelto.