Controtelaio FIN-Fix

Cos’è un controtelaio e come funziona? Il controtelaio è un profilo termoisolato in PVC riciclato che viene intonacato nella muratura grezza già in cantiere. I serramenti veri e propri si inseriscono in un secondo momento, verso la fine dei lavori. Perché? Così le finestre sono preservate da possibili danni durante le operazioni di cantiere. Per i progetti di nuova costruzione e ristrutturazione consigliamo sempre l’innovativo ed efficiente sistema di posa con controtelaio.
Selezionare dimensione:
Planer_Mitte_Flaeche_Hand
Planer_Mitte_IT_Solo_Pos
Controtelaio
Vantaggi:
Un rivoluzionario metodo di posa.
Negli ultimi 30 anni le tecniche di posa dei serramenti non hanno registrato grandi evoluzioni. Nelle nuove costruzioni e ristrutturazioni in genere le finestre vengono posate direttamente sulla muratura grezza, prima di iniziare i lavori di intonacatura. Il controtelaio rappresenta una soluzione differente davvero innovativa: invece di montare subito la finestra vera e propria, inseriamo dapprima un controtelaio termoisolato. Le finestre vengono poi posate una volta che gli operai hanno concluso i lavori di isolamento e intonacatura.
La posa in due fasi semplifica lo svolgimento dei lavori in cantiere.
Grazie al montaggio in due passaggi successivi si riduce la complessità delle operazioni in cantiere: siccome le finestre vere e proprie vengono montate soltanto verso la fine dei lavori, non è necessario proteggerle in cantiere o verificare che non abbiano subito danni. Questo sistema inoltre evita possibili ritardi nell’avanzamento dei lavori: il controtelaio viene montato in tempi molto rapidi, mentre le finestre vere e proprie vengono ordinate e consegnate in un secondo momento.
Meno rischi per le Sue nuove finestre.
Secondo il metodo - oggi ancora molto diffuso - che prevede la posa diretta su muratura, le finestre sono le prime componenti edilizie complete ad essere montate in cantiere. Tuttavia questo sistema le espone all’umidità e al pericolo di danneggiamenti durante i lavori successivi. Procedendo alla posa in opera in due fasi possiamo eliminare questo rischio: le finestre vere e proprie vengono infatti posate soltanto una volta concluse tutte le altre operazioni in cantiere.
Il controtelaio FIN-Fix ha due vantaggi: più tempo e meno disagi.
L’applicazione standardizzata permette l’impiego del controtelaio per ognuna delle nostre finestre. Cosa significa questo per Lei? Inizialmente è sufficiente ordinare i controtelai necessari (consegna: ca. 2-3 settimane dal rilievo misure). In seguito avrà tutto il tempo per scegliere ed ordinare le finestre che rispecchiano esattamente le Sue esigenze (consegna: ca. 6 settimane). Le Sue finestre verranno posate una volta conclusi i lavori di intonacatura. Così potrà scegliere in tutta tranquillità i Suoi serramenti anche se il progetto dovesse imporre tempi molto stretti.
Particolarmente pratico per finestre con sistemi oscuranti integrati.
Gli avvolgibili e i frangisole non devono essere assemblati in cantiere. Il cassonetto degli avvolgibili e dei frangisole Finstral è infatti già premontato sul controtelaio insieme alle guide di scorrimento. Gli elementi in vista del sistema oscurante (ad esempio le coperture delle guide di scorrimento e dei teli degli avvolgibili e dei frangisole) vengono montati in un secondo momento insieme alla finestra. In questo modo si garantisce una migliore esecuzione della posa e si proteggono i sistemi oscuranti da possibili danneggiamenti in cantiere.
Per nuove costruzioni e ristrutturazioni Finstral consiglia la posa su controtelaio FIN-Fix.
I vantaggi di questo innovativo metodo rispetto alla posa diretta su muratura sono evidenti: per questo Finstral consiglia l’utilizzo del controtelaio per tutti i progetti di nuova costruzione e sostituzione.
Controtelaio e componenti sempre termoisolati.
Per avere sempre completamente sotto controllo la posa e gli standard qualitativi della sua esecuzione, Finstral ha sviluppato il controtelaio FIN-Fix. Insieme all’Istituto ift di Rosenheim abbiamo migliorato l’applicazione dei nostri controtelai adattandola alle attuali tecniche costruttive. La nostra convinzione:
  • Utilizzo di un controtelaio ad elevato isolamento termico
    Il nostro controtelaio è di per sé perfettamente isolante. Costituisce infatti l’elemento di collegamento più importante tra il serramento e l’opera muraria.
  • Attacco termoisolato all’intonaco
    Per un isolamento migliore utilizziamo profili in PVC non deteriorabili che fungono da taglio termico.
  • Davanzali ad isolamento termico
    Più efficace è l’isolamento, più gli ambienti risultano piacevoli da vivere. Per questo Finstral utilizza davanzali perfettamente isolati.
  • Guarnizioni coestruse
    Le guarnizioni sono coestruse al controtelaio e garantiscono una tenuta sempre perfetta.
Sempre il davanzale adatto.
I bancali esterni sono realizzabili in tutti i 230 colori per l’alluminio.

Tipi di posa

Veloce, pulita, senza rumori – e soprattutto a regola d’arte. Posiamo le Sue finestre in modo perfetto - indipendentemente dal tipi di posa scelto.